Le basi

La scuola per la salute è un percorso evolutivo che si distingue dalle scuole ordinarie per le seguenti caratteristiche :

- la convinzione dell'esistenza di una saggezza intrinseca presente nell'ordine della vita , implicito ed esplicito capace di autoregolarsi se esposto ad un'ambiente accogliente , empatico , trasparente e congruente . L'importanza di data alla capacità di sentire l'organismo nella sua globalità intesa come risorsa primaria per attingere alla saggezza vitale.

- La consapevolezza della presenza di una complessità vitale derivata dall'interazione di diversi elementi presenti in uno o più sistemi viventi .

- Il rispetto per la tradizione culturale degli antichi popoli della Terra.

Queste caratteristiche sono alla base dell'approccio bioenergetico , sistemico e relazionale elaborato dal Fondatore della scuola per la salute (SPS).
Gli autori presi a riferimento sono in ordine temporale presenti nella filosofia antica dei popoli.
Ad esempio le esperienze didattiche socratiche e della scuola di Mileto condotta da Pitagora e della tradizione antichissima del Taoismo . Recentemente gli autori che hanno costituito l'impianto pedagogico della SPS sono G.Bateson e l'epistemologia della complessità sistemica , W.Reich , medico psicoanalista ed allievo di Freud e sua figlia Eva per l'epistemologia orgonomica e da Carl Rogers e la Psicologia Umanistica e Somatica per l'approccio relazionale.
In oriente la pratica bioenergetica si perde nella notte dei tempi , e nella cultura cinese in particolare taoista troviamo una tradizione di grande valore terapeutico , preventivo e spirituale.
La differenza tra gli approcci geografici esposti sta nella differente capacità di relazione umana . Nella cultura cinese l'insegnante è il modello, trasmettendo gli insegnamenti sottoforma di dottrina c'è poco spazio per la dialettica , al contrario la cultura occidentale trova nella dialettica un suo fondamento che si traduce nella forma politica democratica dominante.
I percorsi proposti offrono entrambi le possibilità , perché evolutivamente complementari .
I primi rudimenti di percezione bioenergetica avvengono tramite esercizi precisi che attivano la sensibilità sensoriale , successivamente la relazione prende progressivamente spazio completandosi nella condivisione dei vissuti .
La libertà di movimento ed espressione diventa gradualmente la scoperta di sé e dell'ambiente circostante .
In sintesi le basi bioenergetiche della scuola per la salute si articolano nei seguenti passi :

1. sull'ascolto corporeo come parametro di realtà dell'apprendimento

2. sulla conoscenza della fisiologia di processi vitali umani e naturali

3. sullo sviluppo della consapevolezza attraverso l'esplorazione della natura nell'uomo e attorno all'uomo.

4. sull'integrazione globale dell'esperienza condivisa dentro il gruppo, luogo di scambio e allargamento percettivo della realtà.

Il percorso evolutivo consta di sette livelli , ed un livello trasversale detto zero , al cui interno ci sono 5 processi bioenergetici primari : contatto , ascolto ,fiducia , piacere , abbandono.
I livelli sono descritti nel corso di Massaggio Bioenergetico Dolce Integrato .